Colline del Secchia 2022: la competizione spegne 40 candeline

Domenica 12 giugno, dalla sede di Sportinsieme, ripartirà la competizione podistica dopo due anni di stop


a cura di Laura Saracino


CASTELLARANO - Colline del Secchia, manifestazione podistica inserita nel calendario del gruppo podistico reggiano e modenese, è un’occasione attesissima da sportivi ed appassionati, e torna dopo due anni di stop organizzata dalla polisportiva Sportinsieme di Castellarano.

“È dal 1980 che la corsa podistica le Colline del Secchia viene organizzata, è diventata una tradizione e siamo veramente felici di poter tornare a correre dopo l’annullamento delle ultime edizioni” – dice Luigi Ruggi, responsabile della sezione podismo della società sportiva.


Da sempre considerata la gara bandiera della società, storicamente un’occasione che radunava oltre duemila persone, non è priva di rappresentazione internazionale: dal 1990 una delegazione della società podistica Olimpya Bruntál dalla Repubblica Ceca ha sempre partecipato all’evento, e presenzierà anche quest’anno, a sottolineare e coltivare il gemellaggio tra le società.


Quest’anno i percorsi saranno differenti dalle passate edizioni: le due distanze non competitive, percorsi ad anello rispettivamente di 10,4 km e di 3,4 km, partiranno alle 9:00 dalla sede di Sportinsieme, presso il parco in via Don Reverberi.

Alle ore 9.30 partirà la ventiseiesima edizione della corsa competitiva su percorso in linea di 10,4 km. La gara competitiva è la terza prova del Grand Prix UISP di Reggio Emilia. Dalle ore 8.45 con partenze scaglionate partirà la corsa mini-competitiva su percorso breve di 400 m all’interno del parco, da ripetere più volte a seconda delle categorie ragazzi UISP.


Le prenotazioni per la sezione competitiva sono effettuabili solo tramite la piattaforma Atleticando e chiudono giovedì 9 giugno. Le prenotazioni di gruppi e di iscritti per la sezione non competitiva possono essere effettuate anche telefonicamente.


Sportinsieme ringrazia fin d’ora i collaboratori, gli sponsor e l’amministrazione comunale.